direct banking azimut

Azimut e illimity insieme nel direct banking


I servizi digitali di illimity saranno presto disponibili per i clienti dei consulenti Azimut

illimity Bank S.p.A. (“illimity”) e il Gruppo Azimut, attraverso Azimut Financial Insurance, (“Azimut”) annunciano il perfezionamento di una partnership nel campo del direct banking.

Nell’ambito dell’accordo, illimity metterà a disposizione dei 1.800 Consulenti Azimut una gamma di prodotti e servizi bancari innovativi dedicati ai loro clienti. I nuovi servizi si affiancheranno alle soluzioni di investimento Azimut e saranno offerti attraverso la piattaforma digitale di Banca Diretta di illimity, che diverrà operativa – come da piano – nelle prossime settimane e sarà progressivamente aperta alla clientela.

I clienti italiani Azimut avranno pertanto accesso ad una proposta di valore tra le più avanzate e competitive del mercato italiano. Nel dettaglio, illimity offrirà loro una piattaforma di daily banking fully digital personalizzata, carte di debito, carte di credito prestige con servizi premium, mobile payments, un contact center dedicato che sarà a disposizione anche dei consulenti Azimut.

La collaborazione apre importanti prospettive strategiche per entrambe le Parti, che andranno ad arricchire la partnership di ulteriori elementi con la prossima entrata in vigore della normativa PSD2.

Carlo Panella, Head of Direct Banking and Digital Operations Officer di illimity ha dichiarato: “Con questa partnership gettiamo le basi per una collaborazione che, attraverso le potenzialità abilitate dall’open banking, permetterà ai clienti Azimut di avere un prodotto bancario totalmente digitale e paperless complementare all’offerta di risparmio ed investimento di Azimut. I clienti dei consulenti Azimut avranno a disposizione prodotti esclusivi studiati per le loro esigenze e potranno vedere in un’unica App la situazione completa dei prodotti e dei servizi forniti da Azimut e illimity”.

Paolo Martini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Azimut Holding e Amministratore Delegato di Azimut Financial Insurance, ha commentato: “L’evoluzione del mercato spinge verso una maggiore specializzazione ed è per questo che restiamo focalizzati sul nostro core business, basato sull’integrazione fra gestione e distribuzione, ampliando la nostra offerta con un partner d’eccellenza come illimity. Poter includere una nuova banca, innovativa e completamente nativa digitale con prodotti e servizi dedicati alla nostra clientela e ai nostri consulenti nella piattaforma di soluzioni multicanale consentirà ai nostri clienti di trarre importanti benefici tra cui quelli dell’aggregazione dei conti correnti derivanti dalla direttiva PSD2.”

illimity Bank S.p.A.

illimity è la start-up bancaria nata nel 2019 e caratterizzata da un modello di business fortemente innovativo e ad alto tasso tecnologico, specializzata nel credito difficile alle PMI e guidata da Corrado Passera.

illimity fornisce credito a imprese ad alto potenziale, ma ancora con rating basso o senza rating, incluso il segmento delle PMI non-performing (Unlikely-To-Pay); acquista corporate NPL, con o senza garanzia, con l’obiettivo di gestirli attraverso la propria piattaforma. Infine, offrirà servizi innovativi di banca diretta digitale per la clientela retail e corporate. La storia di illimity inizia nel gennaio 2018 con il lancio di SPAXS S.p.A. – prima SPAC (special purpose acquisition company) imprenditoriale italiana finalizzata all’acquisizione e patrimonializzazione di una società operante nel settore bancario – che si chiude con una raccolta di 600 milioni di euro.

A soli due mesi dal lancio, SPAXS annuncia l’acquisizione di Banca Interprovinciale S.p.A., la cui business combination si realizza nel mese di settembre 2018, a seguito della delibera dell’assemblea degli azionisti di SPAXS dell’agosto 2018. Dal perfezionamento della fusione tra SPAXS e la Banca nasce “illimity Bank S.p.A.”, che dal 5 marzo 2019 è quotata sull’MTA di Borsa Italiana S.p.A. (ticker “ILTY”).

Gruppo Azimut

Azimut è il principale Gruppo Italiano indipendente operante (dal 1989) nel settore del risparmio gestito. La capogruppo Azimut Holding S.p.A. è quotata alla Borsa di Milano dal 7 Luglio 2004 (AZM.IM) ed è membro, fra gli altri, dell’indice FTSE MIB. L’azionariato vede oltre 1900 fra gestori, consulenti finanziari e dipendenti insieme a Peninsula Capital uniti in un patto di sindacato che controlla il 24% della società. Il rimanente è flottante.

Il Gruppo comprende diverse società attive nella promozione, nella gestione e nella distribuzione di prodotti finanziari e assicurativi, aventi sede principalmente in Italia, Lussemburgo, Irlanda, Cina (Hong Kong e Shanghai), Monaco, Svizzera, Singapore, Brasile, Messico, Taiwan, Cile, USA, Australia, Turchia ed Emirati Arabi. In Italia Azimut Capital Management Sgr opera nella promozione e gestione dei fondi comuni di diritto italiano, nei fondi di investimento alternativi di diritto italiano, nonché nella gestione su base individuale di portafogli di investimento per conto di terzi.

Inoltre, Azimut Capital Management, a seguito della scissione con incorporazione di Azimut Consulenza Sim, cura la distribuzione dei prodotti del Gruppo e di terzi tramite la propria rete di consulenti finanziari mentre Azimut Libera Impresa SGR si occupa dei prodotti alternativi. Le principali società estere sono AZ Fund Management SA (fondata in Lussemburgo nel 1999), che gestisce i fondi multicomparto AZ FUND1 e AZ Multi Asset, e la società irlandese AZ Life DAC, che offre prodotti assicurativi nel ramo vita.