analisi previdenziale bergamo

Preparati alla pensione con l’Analisi Previdenziale


Le diverse soluzioni previdenziali offrono una solida tutela per il proprio futuro, permettendo di godere di un dignitoso stile di vita dopo il pensionamento, con la serenità e la soddisfazione di una vita professionale piena e gratificante.

Prima del raggiungimento dell’età pensionabile (la cui soglia peraltro nell’ultimo decennio ha subito diverse alterazioni e continua tutt’oggi a essere oggetto di discussioni), può essere utile avere un quadro della propria situazione contributiva, sia per programmare adeguatamente il proprio futuro, sia per valutare di intraprendere ulteriori soluzioni previdenziali, come ad esempio una pensione complementare.

Il Servizio di Analisi Previdenziale (RAP) per Privati fornito da Azimut Capital Management Agenzia di Bergamo illustra in modo chiaro e trasparente gli elementi chiave della posizione pensionistica pubblica del cliente, evidenziando in particolar modo:

  • La data stimata del pensionamento;
  • L’importo dell’assegno pensionistico INPS;
  • La regolarità e la correttezza della contabilizzazione dei contributi versati.

Sulla base di queste informazioni, il cliente è nella posizione migliore per prendere decisioni consapevoli riguardo alla propria previdenza e decidere se intraprendere eventuali azioni finanziarie.

Il RAP utilizza i dati del database INPS e quelli inviati dai datori di lavoro sui contributi versati per conto del dipendente per effettuare l’analisi previdenziale e compilare un report dettagliato, corredato da:

  • Grafici e tabelle per avere un quadro esaustivo della propria situazione in una sola occhiata;
  • Note e commenti per aiutare il lettore nell’interpretazione autonoma delle informazioni contenute, come ad esempio un glossario, citazioni di norme e legislazioni, e spiegazioni sui meccanismi pensionistici.

Il report RAP si apre con una sintesi della situazione contributiva che riporta il numero settimane utili all’ottenimento della pensione di vecchiaia, separando la gestione ordinaria, quella separata e quella ex INPDAP, e che fornisce una data stimata di pensionamento, ricordando che è influenzata sia dai contributi che dall’età del lavoratore.

I contributi vengono poi separati per qualità:

  • Lavoro;
  • Riscatto;
  • Naspi;
  • Figurativi per malattia;
  • Figurativi per disoccupazione;
  • Figurativi per maternità o paternità;
  • Servizio militare obbligatorio.

L’analisi di primo livello approfondisce l’età di pensionamento e l’assegno mensile:

  • Indica la data di pensionamento;
  • Calcola il valore della pensione al momento della stesura del report e la proietta in riferimento alla data di pensionamento stimata;
  • Effettua il calcolo dell’importo previsto e quindi del valore mensile.

Questo processo viene svolto per tutte le causalità presenti, ovvero per vecchiaia, vecchiaia anticipata, totalizzazione e cumulo.

Il report riporta anno per anno la situazione occupazionale, indicando il tipo di retribuzione e i contributi depositati e ottenendo il totale degli anni contributivi.

Il documento si conclude con gli estratti conto previdenziale, gestione dipendenti pubblici e INPS. Con tutte queste informazioni a sua disposizione, il cliente ha pieno controllo sul proprio futuro e può fare scelte ragionate per rafforzare la propria posizione previdenziale: affidati al Servizio di Analisi Previdenziale per Privati di Azimut Capital Management Agenzia di Bergamo, contattaci subito.